La prima squadra vincitori a Pola , e pionieri a Isola

È un fine settimana di grande successo per la squadra dei membri che ha preso parte al tradizionale torneo commemorativo di Josip Joža Sever a Pola. Qui vorremmo ringraziare gli organizzatori del KK Pula 1981 per la loro ospitalità, disponibilità e ottima organizzazione. Siamo andati al torneo senza Marko Jovanović e Janko Kilibarda, assenti per impegni personali. Sfortunatamente, abbiamo perso per l'intera stagione David Vac, che ha subito un infortunio al legamento crociato anteriore nell'ultima partita preparatoria contro Jadran e sarà operato la prossima settimana. Auguriamo a David un rapido e positivo ritorno a questa posizione. Sfortunatamente, il capitano Cvetičanin, Kavgić e Svit Rogelja hanno dovuto lasciare il torneo dopo la semifinale a causa di impegni personali e malattia, quindi abbiamo giocato la finale con nove giocatori. Abbiamo sconfitto entrambi gli avversari in modo superbo e allo stesso tempo abbiamo offerto la possibilità di giocare a tutti i ragazzi, compreso il 16enne Jerne Cergol, che ha esordito nella squadra dei tesserati e ha segnato il primo punto. Un buon lavoro viene subito notato e premiato ancora più velocemente, il che dovrebbe essere una motivazione per gli altri ragazzi nel settore giovanile. In corsa per giocatore del torneo Haskić, Andraž Rogelja e Škerbec, che ha ricevuto il titolo di MVP del torneo grazie al voto aggiuntivo ricevuto dall'allenatore del Portorose.

SEMIFINALI:

PULA 1981 - POREČ 83:62 (23:21, 16:14, 28:7, 16:20)

Pula 1981: Vučinić 2, Milivojević 8, Lonzar 9, Božić 18, Damjanac, Vinčić 4, Škara 2, Šupljika 2, Komadina 11, Fabijanić 6, Klarić 17, Pušić 4. Trener: Šljuka.

Poreč: Udovičić, Rubil 5, Matošević 3, Tomičić 2, Damjanović, Cvijić 14, Grubiša 10, Jurica, Dojkić 26, Banko, Bašić 2. Trener: Marčinko.

PORTOROŽ - KRALJEVICA 94:74 (24:17, 23:!7, 31:19, 16:21)

Portorož: S.Rogelja, Cergolj 1, Krmac 14, Kavgić 10, Haskić 10, Končar 6, Rodman 3, Škerbec 21, A.Rogelja 19, Bordon 3, Cvetičanin 5, Vogrin 2. Trener: Nusdorfer.

Kraljevica: Prica, Mitić, Protega 22, Paštar 4, Vranković 14, Konjević 9, Kalac 7, Mohorić 2, Brletić 3, Maglić, Zubalj, Jurković 13. Trener: Salamun.

PARTITA DEL TERZO POSTO:

POREČ - KRALJEVICA 76:93 (15:23, 14:12, 21:34, 26:24)

Poreč: Udovičić 3, Rubil 24, Matošević 4, Damjanović 7, Cvijić 9, Grubiša 10, Nikolić 14, Jurica, Banko, Bašić 5. Trener: Marčinko.

Kraljevica: Prica, Mitić 11, Protega 14, Paštar, Vranković 23, Konjević 17, Kalac 8, Mohorić 5, Brletić 3, Maglić, Zubalj 5, Jurković 7. Trener: Salamun.

FINALE:

PULA 1981 - PORTOROŽ 53:84 (21:27, 14:20. 8:21, 10:16)

Pula 1981: Vučinić, Milivojević 9, Lonzar 2, Božić 21, Damjanac, Vinčić 4, Škara 2, Šupljika 11, Fabijanić 4, Kalčić, Perković. Trener: Šljuka.

Portorož: Cergolj, Krmac 9, Haskić 23, Končar 1, Rodman 5, Škerbec 18, A.Rogelja 18, Bordon 10, Vogrin. Trener: Nusdorfer

Immagine: "Foto di gruppo dei finalisti del KK Portorož e della squadra di casa del KK Pula 1981"

Sabato 24 settembre 2022 a Isola si è svolto il torneo Špar Mini Cup, dove la nostra squadra ha sconfitto la gente del posto e Koper e si è qualificata meritatamente per il turno successivo.

KK Izola : KK Portorož - 33:42

"Abbiamo iniziato bene la partita contro l'Izola in attacco, ma male in difesa. Dopo 1/4 la squadra di casa stava meglio di 6 punti, in 2/4 abbiamo dato gas e con una buona difesa, e siamo passati subito in vantaggio contro l'attacco. Nel 3/4 abbiamo avuto un problema in attacco, eravamo troppo statici e non abbastanza aggressivi in ​​difesa. Quindi la squadra di casa è riuscita a pareggiare il risultato ea passare anche in vantaggio. Quindi 4/4 siamo partiti con un 2 disavanzo di punti, ma dopo una buona difesa e una circolazione di palla in attacco, abbiamo portato con calma la partita fino alla fine e abbiamo vinto. Vorrei elogiare i ragazzi per la loro lotta e la loro voglia". Mujo Semanić vice allenatore

KK Portorož : Bc Koper Modri - 46:35

Nonostante la difficile prima partita, non abbiamo esaurito le forze. Abbiamo iniziato la partita come dovevamo e già nel primo quarto eravamo in vantaggio di 10 punti. Siamo riusciti a mantenere questo vantaggio fino alla fine della partita. "Mi congratulo con i ragazzi per la lotta, hanno dimostrato di saper giocare bene in difesa oltre che in attacco". Marko Pejčić, allenatore della squadra U14

Già domani, lunedì, c'è il match di ritorno delle qualificazioni dei giovani in ŠD Lucija. Il derby costiero contro il BC Kopra inizierà alle 20:30, i nostri ragazzi stanno difendendo il vantaggio di 18 punti del primo match. Sabato segue il primo round del 2° SKL dei membri, quando ospiteremo la squadra KK Janče di Lubiana alle 19:00. Il presidente del club ha deciso di premiare il pubblico affezionato al primo turno con l'ingresso gratuito all'ŠD Lucija, quindi ne vedremo il maggior numero possibile.

Start a Conversation

Your email address will not be published. Required fields are marked *