COVID-19: COMUNICAZIONE DA KZS

SECONDO IL NUOVO DECRETO, SOLO LE PRIME CAMPIONATE CONTINUANO CON IL CAMPIONATO

Lubiana - Nella sessione del 20 ottobre 2020, il governo della Repubblica di Slovenia ha adottato un decreto sulle restrizioni temporanee allo svolgimento delle attività sportive. Negli sport collettivi è quindi consentito svolgere gare di altissimo livello qualitativo di competizioni nazionali, regionali, internazionali o europee negli sport di hockey su ghiaccio, basket, calcio, pallavolo e pallamano. Ciò significa che, ai sensi del decreto, continueranno solo le gare del 1 ° SKL per soci e del 1 ° SKL per soci. Le altre competizioni dei membri e tutte le competizioni nelle categorie di età più giovane sono state rinviate a nuovo avviso.Nella sessione del 20 ottobre 2020, il governo della Repubblica di Slovenia ha adottato l'ordinanza sulle restrizioni temporanee allo svolgimento delle attività sportive. Il decreto entrerà in vigore il giorno successivo alla sua pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, ossia giovedì 22 ottobre 2020. Le partite in programma per il 21 ottobre 2020 si svolgeranno secondo il calendario.

Ai sensi del decreto adottato, l'attuazione di programmi sportivi non è più consentita ai sensi dell'articolo 46 della legge sullo sport, che rinvia al comma 1 dell'articolo 6 della legge sullo sport. Ciò significa che non è consentito:

1. educazione sportiva del tempo libero di bambini e giovani;
2. educazione fisica di bambini e giovani con bisogni speciali;
3. attività sportiva extrascolastica;
4. educazione sportiva di bambini e giovani, incentrata su sport di qualità e di alto livello;
5. sport di qualità;
6. sport di punta;
7. sport per disabili;
8. ricreazione sportiva;
9. sport per anziani.

Indipendentemente dal record di cui al comma 1 dell'articolo 2 del decreto adottato, possono svolgere il processo di preparazione sportiva, ovvero esclusivamente allenamento, i seguenti atleti:
- con il titolo di classe olimpica, mondiale, internazionale e prospettica dal primo paragrafo dell'articolo 33 della ZŠpo-1,
- atleti professionisti di età superiore ai 15 anni iscritti all'albo degli atleti professionisti presso il ministero dello sport.

Gli sport collettivi possono anche tenere competizioni nel più alto livello di qualità di competizioni nazionali, regionali, internazionali o europee negli sport di hockey su ghiaccio, basket, calcio, pallavolo e pallamano, il che significa che le competizioni continueranno di conseguenza 1. SKL per i membri e 1. SKL per i membri. Tutte le partite devono essere giocate senza la presenza di spettatori.

Tutti gli atleti che partecipano alle suddette competizioni sono ammessi al processo di allenamento sportivo. Sono pertanto consentiti gli allenamenti di queste squadre (ai sensi del punto 3 dell'articolo 3 del Decreto).

Le altre competizioni dei membri e tutte le competizioni nelle categorie di età più giovane sono posticipate fino a nuovo avviso.

Un calendario adeguato di tutte le competizioni che non proseguono e gli eventuali adeguamenti ai sistemi di competizione saranno noti in una fase successiva, dopo che si saprà di nuovo che le competizioni possono essere continuate. Ti informeremo in modo tempestivo e, in conformità con le raccomandazioni del Consiglio di esperti KZS, le squadre avranno tempo sufficiente per prepararsi alla ripresa delle competizioni.

DECRETO DEL GOVERNO DELLA REPUBBLICA DI SLOVENIA SULLE RESTRIZIONI TEMPORANEE NELLO ESERCIZIO DI ATTIVITÀ SPORTIVE

 

LETTERA DI BUE ALLE ASSOCIAZIONI INDUSTRIALI

ELENCO DEGLI ATLETI CLASSIFICATI

Start a Conversation

Your email address will not be published. Required fields are marked *